MICO ARGIRÒ

CAMPANIA

INSTAGRAM  –  PAGINA FACEBOOK

BIOGRAFIA

Mico Argirò è un cantautore, Cilentano e di origini calabresi, che vive a Milano. Capisce presto che il suo modo per comunicare è la musica e si dedica alle canzoni e alla composizione di musiche per il teatro. Negli anni crea un mondo di personaggi e tipi umani non convenzionali, momenti malinconici e ritmi energici. Primi album sono “Tra le Rose e il Cielo” (2009) e “Canzoni” (2010) ai quali seguono “Felicita. Una canzone crepuscolare”(2011,singolo+videoclip) e “Risveglio”(2013, singolo+stopmotion videoclip) grazie ai quali inizia una intensa attività live. Per il teatro compone per “Domenico Modugno – L’avventura”, con repliche in tutta Italia e all’estero, in collaborazione con Bruno Pantano e la famiglia Modugno, per “Colpevoli Liberi Umani” (di Giampietro Marra), “Tutte li femmene de Pulecenella” (di Lucia Stefanelli Cervelli), per “Processo al Mito: Le supplici” regia di Annarita Colucci (Accademia Internazionale di Teatro), Identità Mediterranee; Nel 2017 compone le musiche per lo spettacolo su Peppino Impastato, “Io non mi rassegno – Un storia d’amore”, di Salvatore Riggi (Accademia Internazionale di Teatro) con repliche da Caltanissetta a Milano (In collaborazione con Libera contro le Mafie e Legambiente). Nel 2016 esce il singolo “Il Polacco” che nell’anteprima esclusiva su FanPage tocca le 120.000 visualizzazioni e anticipa l’album “Vorrei che morissi d’arte”, in anteprima su RockON e poi rilasciato (sia come disco fisico che su tutte le piattaforme digitali) il 29 ottobre. Al disco seguono due anni di tour dal vivo per locali e teatri di tutta Italia. Il 7 novembre 2018 esce il singolo/videoclip “Un altro Giugno73” in anteprima su RockON e poi su tutte le piattaforme digitali; a dicembre 2018 parte il tour che continua fino ad aprile 2019 e copre tutta Italia tra houseconcert, locali e teatri.

    Leave Your Comment Here