MO’ BETTER SWING

LOMBARDIA

SITO BAND  –  PAGINA FACEBOOK

BIOGRAFIA

La band nasce nel 2010 quando Mario Belluscio e Mauro Bazzini si incontrano, dopo una rappresentazione dello spettacolo “Sarà una bella società”, interpretato da Shel Shapiro , nella quale Belluscio era bassista; ai due fondatori si aggiungono subito Christian Tettamanti al piano, Eugenio Ventimiglia alla batteria e Sarah Demagistri alla voce. Con questa formazione la band debutta dal vivo il 31 marzo del 2011. Al nucleo originale, nel tempo, si affiancano diversi musicisti tra i quali Enzo Messina (Terence Trent d’Arby, Francesco Renga, Zucchero), Giorgio Secco (Eros Ramazzotti, Giorgia, Tiziano Ferro, Francesco Renga, Mina, Adriano Celentano), Daniele Moretto (Enzo Jannacci, 883, Salomon Burke, Jovanotti, Ligabue), Angelo Pusceddu (Enzo Jannacci, Giorgio Gaber), il vibrafonista Marco Bianchi, Leif Searcy (Emma Marrone, Dolcenera, Carmen Consoli, Chiara Galliazzo), Marco Castiglioni, Sergio Pescara (P.F.M., Eugenio Finardi, Roberto Vecchioni) e Ivan Ciccarelli (883, Eros Ramazzotti, Jovanotti, Eugenio Finardi, Antonella Ruggiero, Sagi Rei) e alle voci Beatrice Zanolini, Simona Salis, Francesca De Mori, Valentina Caprara, Fulvio Arnoldi (Vocal coach a “The Voice of Italy” e Francesco Renga) e Angelo Albani. Per celebrare queste collaborazioni, nel 2014 la band incide il primo cd “Mo’ Better Swing”. Nel 2015 i Mo’ Better Swing affiancano Laura Stillwell nel suo tour di presentazione del cd “Never to come home to”. Le registrazioni del nuovo disco “Swinky”, vedono l’ingresso del batterista Rino Dipace e della sezione fiati, formata da Daniele Moretto, alla tromba, Giuseppe Cattaneo, al trombone, Andrea Peruzzo, al sax. La band decide di dare più risalto al collettivo che al frontman, che d’ora in poi sarà senza volto. Le tracce del cd, infatti, vedono alle voci: Deborah Falanga, Serena Zerri, Sarah Demagistri, Valentina Caprara, Sara Guidolin, Rossana Ruffini, Francesca De Mori, Cristina “Sista Ira”, Folco Orselli, Fulvio Arnoldi e Francesco Ruvio “Diacca”.

    Leave Your Comment Here