PETER WASHINGTON

PIEMONTE

SITO BAND  –  PAGINA FACEBOOK

BIOGRAFIA

tralasciando la pittura, la prima opera discografica di Peter Washington appare tra il 1999 e il 2000 , con pseudonimo FRA, si intitola ASPETTANDO I TETRARCHIA e si propone come omaggio agli stessi. Poco dopo esce CHIETEZZA DA CARDIOPALMA che ha il merito di includere robe tipo TROPPO TARDI X LA LUNA su tutte … in quello stesso periodo con pseudonimo BRUCIO arriva anche il single con SPANU. Dopo una pausa relativamente lunga, nel Novembre del 2006 esce il single CONDIZIONI CHE CAMBIANO (pseudonimo TAVANO) che va ad anticipare il disco che segna una svolta epocale x l’artista : SITUAZIONI CHE CAMBIANO COL TEMPO; PERCHè MOLTO DETERMINA, IL TEMPO… appare nel luglio 2007 ed è ad oggi sicuramente il disco piu’ rappresentativo e da quel momento lo pseudonimo sarà sempre PETER WASHINGTON.. banger indiscusso è CONCOMITANZA. Il 2008 è un anno difficile per tutti; si apre con la grande crisi economica mondiale cui Peter fa fronte prima classificandosi 2′ tra le nuove proposte del festival di S. Jimmy di radio 105 con MALATO IN SENSO LATO a Febbraio, per poi essere ospite ne LO ZOO DI 105 ad Aprile… …. proprio nel momento in cui si ha la netta sensazione di essere arrivati e non aver piu’ nulla da chiedere, a Dicembre viene presentato a Vinovo il documentario NON HO NULLA DA CONCORDARE…L’UNICA COSA, UNA PRECISAZIONE a cura di H12 VIDEO . Tutto il biennio 2008-2009 è fitto di appuntamenti live grazie soprattutto a contesti tipo: – CHACHARUM – IL SALOTTO DI MAO – CSA MURAZZI – BURDELLA – PAGELLA NON SOLO ROCK e al supporto costante in console di DJ GRISSINO (http://www.djgrissino.com) Restando in quel periodo storico, impossibile non citare l’ importanrissima parentesi come autore e cantante de IL PIGRO PROCIONE MECCANICO DI LEGNO … sicuramente non si puo’ dire lo stesso circa il 2010, quando Peter si trasferisce a Londra e l’attività live subisce un interruzione, che pero’ non coinvolge l’ambito studio in quanto proprio in quell’ anno esce TEENAGERS ..

    Leave Your Comment Here